Oppido Lucano (PZ)

 

.

Foto degli Utenti

Foto del Sito

Santuario M. Belvedere

Convento S. Antonio
.
 

Hanno Scritto B a c h e c a Inserisci Foto
gli Artisti Commenti Foto Monumenti

Comune di Oppido Lucano

 

Comune (PZ)
E Abitanti  4.000
Altitudine 670 mt.
Superficie 54,83 Kmq
* C.A.P. 85015

 

  Municipio 0971.945002
fax  0971.945682
  Guardia Medica 0971.945447
  Carabinieri 0971.945003


OPPIDO LUCANO

 

Cenni Storici:
Oppido Lucano è un paese montano della Basilicata, in provincia di Potenza, situato a 670 m. sul livello del mare. Si estende per circa 51 kmq, con una popolazione di più di 4000 abitanti.
Ha origini antichissime, come risulta dai vari scavi archeologici, effettuati specie sul Montrone, nelle cui vicinanze fu trovata la famosissima Tavola Bantina. Altri siti archeologici di particolare interesse sono quelli di S. Gilio e della Masseria Ciccotti, i cui reperti suffragano l'ipotesi di una centralità del luogo nell'asse viario Lucania - Puglia.
Vi sono vari monumenti di grande valore come il Convento cinquecentesco, il Santuario mariano del monte Belvedere, le grotte affrescate di S. Antuono, la chiesetta dell'Annunziata, la chiesa di S. Giovanni, la chiesa Madre e i resti del Castello medievale di origine normanna. Nel centro storico si trovano numerosi portali settecenteschi.
Ha dato i natali a personaggi illustri come l'architetto teatino Francesco Grimaldi ed il musicista Giovanni Abdia.

Prof. Gaetano Palumbo
Tratto da: http://www.comune.oppidolucano.pz.it

 

 

Repertorio artistico-turistico

Resti di un castello medioevale. Chiesa parrocchiale di San Pietro e Paolo, del secolo XVII, con un dipinto del ‘600 raffigurante l’Ultima Cena e sculture lignee di Altobello Tersio di Montescaglioso (secolo XVI).

Chiesa dell’Annunziata con una pala d’altare, raffigurante l’Angelo Annunziatore alla Vergine, di autore ignoto del secolo XVII.

Edifici vari con interessanti portali del ‘700.

Nei dintorni: Chiesa di Santa Maria del Belvedere con statua lignea della Madonna col Bambino del 1505.

Diruta chiesa di Sant’Antonio comunicante con grotte affrescate da dipinti, risalenti al secolo XV, di autore ignoto.

Convento di Sant’Antonio del secolo XV che conserva un notevole polittico rinascimentale e un trittico su tavola nonché diverse tele del secolo XVI ed un coro ligneo della stessa epoca.

 

 

 

Manifestazioni ed eventi:

2 giugno

Festa del Corpus Domini

13 giugno

Festa in onore di Sant'Antonio da Padova (patrono)

15 agosto

Festa in onore dell'Assunta

 

 
Fiere e Mercati

Fiere e Mercati

1 e 15 agosto  /  24 e 25 agosto


Altri Eventi (segnalati)

 

 

 

[ Mailing List ] [ Home ] [ Scrivici ]