Artisti in Lucania

Albano di Lucania

 

 

Giovanni Cioffredi

Antichi Mestieri

Giovanni Cioffredi: CUSTODE DELLA MEMORIA.

Giovanni č nato ad Albano di Lucania, il 7 settembre 1955 e vive in questo piccolo ma magico paese di montagna. E' autista di autobus e da tempo si dedica con passione ed amore a ricostruire con il legno e con altri materiali, antichi mestieri, scene di vita di paese che ormai sono soltanto un ricordo.
Giovanni č un vero "Poeta", č custode geloso del tempo che inesorabilmente passa e tutto travolge.
Nei suoi lavori traspare un amore profondo, per la sua terra, per il suo paese, per la gente di Lucania.
I suoi "artigiani" sembrano parlarci, ci sembra di rivedere il paese vivace, allegro, povero ma dignitoso degli anni '50-'60.
Ci sembra di sentire il profumo, gli odori "afrodisiaci" che si respiravano dal barbiere - calzolaio - venditore di sardine e di baccalą, ci sembra di rivedere e di discutere col sarto filosofo e dirigente politico e sindacale, di ammirare stupidi il maniscalco nei suoi interventi di alta "chirurgia", sentiamo il profumo dell'olio del vecchio frantoio dove non mancava mai un buon bicchiere di vino e dell'ottimo salame.
Questi artigiani, politici e sindacalisti, artisti e suonatori di bande musicale sembrano parlarci, sembrano raccontarci le storie delle loro battaglie, ma anche le storie delle loro grandi bevute, dei loro scherzi, del loro modo sereno e scanzonato di affrontare la vita. Sembrano anche ammonirci a non dimenticare le nostre radici, a difendere la nostra storia da una globalizzazione che vuole annullarci. Tanto era la povertą, ma grande la dignitą.
Molti sono emigrati, le botteghe hanno chiuso i battenti, tanto hanno fatto fortuna, molti sono stati onesti lavoratori in fabbrica o in miniera. Tutti hanno testimoniato la fierezza di essere Lucani.
Nelle opere di Giovanni ammiro tutto questo, rivedo il "MIO" paese, rivedo quei personaggi indimenticabili della mia infanzia e giovinezza.
Per i giovani vi č un messaggio: NON SMARRITE LE VOSTRE RADICE!
Giovanni fa riflettere: vivere .......

segue >>


 

le opere

 

 

.



Contatore: 1.871

[ Home ]

[ Scrivimi ]


riservato



pagina creata il: 04-05-2011