Artisti in Lucania

Rivello

 

 

Mauro Masi

(Potenza, 6 dicembre 1920 – Roma, 3 marzo 2011)

Potentino, insegnò francese a Rivello, paese al quale rimase legato per tutta la vita e di cui divenne cittadino onorario nel 2000. Combatté nella seconda guerra mondiale e visse l'esperienza della prigionia in un campo di concentramento della Germania nazista. Negli ultimi anni di vita si stabilì a Roma, dove visse fino alla morte avvenuta nel 2011. È sepolto a Rivello.

La sua pittura, influenzata dall'impressionismo francese e da Cézanne in particolare, ma anche da Klee e Matisse, trovò nei cromatismi stemperati dell'acquarello un mezzo per raffigurare la campagna lucana, tema prediletto e del quale Masi è considerato un importante interprete.

L'attività espositiva lo portò in diverse città italiane e straniere (Bochum e Houston). Nel 2013 gli fu dedicata una retrospettiva a Rivello


 

le pitture

 

 

.



Contatore: 102

[ Home ]

[ Scrivimi ]


riservato



pagina creata il: 27-07-2016