Artisti in Lucania

Muro Lucano

 

 

OGGI SCRIVO IO

Testo...ANNUNCIO ALL’AMORE

Nel volger dell’Anno in cui nell’italica Nazione
Nascevano su lunghi ed ardimentosi binari ,
Treni che percorrevano a passo di nero carbone
Sconosciuti paesini per valli , monti e campi.

E così nel sorgere degli Iuvenalia ,
Mentre Cavour coccolava l’Unità ,
Sei venuta nella ridente S. Biagio ,
Ad Annunziare Amore ed Affetto
Alla tenera e casta Madre Navilia,
Al forte e vigoroso Padre Francesco,
Quercia degli Umili e Laboriosi Lomonaco.

Primogenita di una numerosa e feconda prole,
Caricavi sul glorioso capo sacche di rovente cemento,
Come una nave che trasborda preziose merci ,
Costruendo l’immensa diga nelle terre di Muro Lucano,
Sotto l’egida illuminata dell’intelligente Pistolese,
Sottraendoti la matrigna Natura ai giochi delle bambole ,
alle lettere scritte agli innamorati e ai trastulli dell’infanzia.

Oh quanto sei Bella e Cara agli occhi miei
Mentre la popolare pietas canta Salve Regina
Nella Vulgata Latina , Maestra di Vita ,
Specchio dell’Onesta Virtù Contadina ,
Trasmessa a Giuseppe , fior di Loto,
Francesco , fior di Tulipano ,
Domenico , fior di Nontiscordardimé
Aprendo le porte al Redento Salvatore
Nella Notte in cui si susseguono tre Papi,
Passando da Montini a Wojtyla
Nell’Abbraccio fraterno tra Moro e Berlinguer
Nella Negata Speranza di un Sogno mai Realizzato.

E adesso mentre tramonta il vento delle candele
Ti chiedo , oh Nonnina , di raccomandarmi
Alla Vergine Maria e alla cugina Elisabetta ,
Di farmi sedere accanto a Te, che non conobbi mai,
Per ascoltare i tuoi consigli e le tue storie
Davanti al Fuoco Allegro del Camino.


Dedica con Affetto alla cara Lomonaco Nunziata



 

Poesie

 

 

.



Contatore: 196

[ Home ]

[ Scrivimi ]


riservato



pagina creata il: 21-05-2013