Artisti in Lucania

Castelsaraceno

 

 

VALCAS

stringo forte le tue radici
ma lascio i tuoi rami in libertÓ

vicinoa li rariche a terra stratta stratta
ma li rame li lasso libbere i vulÓ

provaIl dialetto Ŕ lucano di Castelsaraceno (PZ)




Chiando r'argendo

Ci voze na bella startarata
pi fa ssi n'argendo u criaturo.
Tutto u iurno avýa iucato
sopa a rena mmenzo a chiazza.
Quande giri ra fundana
a purtÓ acqua nda li mane.
Fossaredde, canaledde
e quando preio pa fa corre,
e a li fa via chianu chianu.
Paddotte, luvatine, casecedde,
e ova i haddine.
Quande mbaste e quande scunze,
quande griri e quande sciarre
e pi d'argendo quandi chiandi.

Pianto d'argento

Ci volle una grande pulizia
per lavare il bambino come argento.
Tutto il giorno aveva giocato
sopra la rena in mezzo alla piazza.
Andirivieni dalla fontana
a portar acqua nelle mani.
Fossette, canaletti
e quanta gioia per farla correre
e farle strada piano piano.
Palle, lievito,casette
uova di gallina.
Quanti impasti e quanti disfacimenti
quante grida e quanti litigi
e per quell'argento quanti pianti.


Coppule


P'a rimmenata i coppule
fatta stumatino
c'Ŕ nu ummolo u letto
ca nun trova fine.
Mendre ti revote
ti candano a canzone
fino a che nun trove
ricetto e pusizione.
Ra na menza filatura
aperta ru barcone
trase nu frisco bello
cu cavuro arricetta,
e ndu scurore fatto,
nivoro senza luna
traseno ndu singo
le stelle a una a una.


Foglie di granoturco

Per la girata di foglie
fatta stamattina
c'Ŕ un soffice nel letto
che non trova fine.
Mentre ti rigiri
ti cantano la canzone
fino a che non trovi
pace e posizione.
Dalla fessura
aperta del balcone
entra un fresco
che del caldo ha ragione
e dallo scuro
nero senza luna,
entrano le stelle
ad una ad una


Putatore

Nu serevemo prighiere
quanno tene a forb'ce mmano.
Si ti tocca Ŕ distinato.
Na strenda i mano
e nderra vai curcato.
Certe vote uarda, uarda,
ci sturia ra sopa pi capisce
quiddo ch'adda viný
adduve pote hý a finisce.
Po' tracchete n'ata vota
a mano face u saluto
a tembo soio nnu face sapŔ
chi l'ha rispunnuto.

Pota.......

segue >>


 

 

 

.



[ Home ]

[ Scrivimi ]


riservato



pagina creata il: 21-07-2014